I nuovi strumenti del credito e l’evoluzione della finanza d’impresa

fintech

Brain scf vi spiega cosa sta cambiando nel mondo della finanza

Fino al 2008 la banca ha ricoperto un ruolo centrale ed autorevole all’interno del sistema economico del nostro paese, rappresentando il principale canale di approvvigionamento dei capitali a disposizione delle imprese produttive. Successivamente, una serie di eventi hanno provocato una rivoluzione del sistema finanziario:

  • – la crisi finanziaria;
  • – il credit crunch;
  • – la stagnazione economica;
  • – le novità normative in direzione del mercato dei capitali;
  • – le nuove tecnologie digitali.

E’ passato soltanto un decennio, eppure dal famigerato crollo della Lehman Brothers (15 settembre 2008), che può essere preso a riferimento come giro di boa delle dinamiche creditizie contemporanee, sembra passata un’intera epoca. Ed effettivamente è epocale il cambiamento che il mondo della finanza di impresa ha subito, ma soprattutto, quello che si appresta a vivere nel prossimo decennio, anche in virtù della nascita e dello sviluppo di nuove tecnologie.

Com’è cambiata e come cambierà la finanza grazie alle nuove tecnologie

Le nuove tecnologie stanno rendendo la finanza più rapida ed accessibile per le aziende, avvicinando sempre più soggetti in surplus a soggetti in deficit finanziario.  La rapidità e l’accessibilità sono fattori chiave per lo sviluppo economico delle imprese, anzi dell’intero sistema economico del Paese. Oggi assistiamo al proliferare di nuovi soggetti (start up fintech), diversi dalle banche che si affiancano al tradizionale sistema bancario e, sfruttando le nuove tecnologie, propongono alle imprese nuove modalità di accesso al credito. A nostro avviso, tra non molto, le banche stesse dovranno porsi il problema di revisionare completamente i processi e le attività di front-end e di back-end del credito. In questo modo si adegueranno agli standard di rapidità e flessibilità dei nuovi competitor a cui la clientela farà molto in fretta ad abituarsi.

Non più solo banca 

Ormai il dado è tratto e non si torna indietro. Le banche, o meglio quelle che sapranno adattarsi velocemente, continueranno certamente ad avere un ruolo centrale nella vita delle imprese ma i finanziamenti bancari non “saranno mai più soli” come è stato nel passato. Strumenti sempre più importanti per la gestione della finanza d’impresa, a disposizione anche degli imprenditori italiani, saranno:

  • – l’accesso diretto al mercato dei capitali (obbligazioni e cambiali finanziarie),
  • – finanziamenti da Fondi e Assicurazioni (Direct Lending),
  • – il credito da parte di finanziarie fintech,
  • – le piattaforme digitali per la compravendita dei crediti. 

Nuovi strumenti del credito

Nel concreto, già oggi le PMI possono utilizzare almeno quattro canali alternativi alla banca per reperire risorse finanziarie:

  • Smobilizzo digitale dei crediti commerciali;
  • Finanziamenti chirografari fino a 84 mesi erogati da fondi esteri
  • – Emissione sul mercato dei capitali di strumenti finanziari di breve termine (12 -15 mesi) a sostegno del circolante.
  • – Emissione sul mercato dei capitali di strumenti finanziari di medio lungo termine (5-7 anni) a sostegno di programmi di investimento.

Tutte e quattro le categorie di operazioni sono senza garanzie (né personali né del FCG) e senza segnalazioni in Centrale dei Rischi della Banca d’Italia.

FinTech e Mercato dei Capitali: un cambiamento culturale

Il cambiamento posto in essere dall’avvento di  questi nuovi strumenti è in fase di espansione. Sempre più imprenditori si stanno avvicinando al canale FinTech e al Mercato dei Capitali, nonostante la strada da percorrere verso una maggiore indipendenza dal canale bancario sia ancora lunga, il mercato si sta muovendo certamente in questa direzione.

Seminario Confidustria Salerno - 3 ottobre 2017
Informati
Convegno Confindustria Perugia - 15 settembre 2017
Informati
fintech
Scopri qual è la visione di Brain sull'evoluzione del Corporate Finance!
Informati
Due start up al servizio della finanza delle imprese
Informati
Le soluzioni finanziarie a portata di click!
Informati
Giro di vite sulle banche che saranno costrette a fare i conti con paletti stringenti nel calcolo delle competenze
Informati
Joint Venture Metoda
Siglata la JOINT VENTURE tra "Brain Società di Consulenza Finanziaria srl" e "Metoda Finance srl"
Informati
Il 24.02.12, nella sede di Metoda, il Dott. Nicola Occhinegro ha tenuto un workshop sull'advisoring finanziario
Informati
Brain Banking Intelligence. Scopri chi siamo e cosa possiamo fare per te!
Informati
Il nostro servizio di business intelligence dedicato al controllo e governo della finanza aziendale.
Informati