Attribuzione del Rating

L’obiettivo del modulo è l’assegnazione del rating sulla base degli score di:

 

–      Bilanci e dati contabili

–      Segnalazioni enti creditizi

–      Profilo societario e corporate reputation

–      Dati di settore

 

Sulla base di input di dati reperiti da fonti attendibili (Bilanci, Centrale Rischi Banca d’Italia, CRIF, Assilea e Infocamere) viene elaborato il  Report trimestrale (cartaceo e digitale) dettagliato ed esaustivo sui principali dati economico-finanziari dell’impresa.

L’impresa potrà accedere alla piattaforma IT e potrà navigare (drill-down) attraverso le informazioni a disposizione in maniera intuitiva per individuare in pochi click le criticità che la riguardano.

 

I vantaggi

L’attribuzione del RATING, attraverso un processo metodologico di cui viene data chiara evidenza, consente di valutare oggettivamente il proprio profilo di rischio e soprattutto permette di individuare le criticità che ne condizionano maggiormente la percezione da parte degli istituti bancari. Il controllo periodico dell’andamento del RATING garantisce la verifica della efficacia delle politiche aziendali poste in essere per affrontare le criticità emerse in fase di analisi.

Giro di vite sulle banche che saranno costrette a fare i conti con paletti stringenti nel calcolo delle competenze
Informati
Joint Venture Metoda
Siglata la JOINT VENTURE tra "Brain Società di Consulenza Finanziaria srl" e "Metoda Finance srl"
Informati
Il 24.02.12, nella sede di Metoda, il Dott. Nicola Occhinegro ha tenuto un workshop sull'advisoring finanziario
Informati
Brain Banking Intelligence. Scopri chi siamo e cosa possiamo fare per te!
Informati
Il nostro servizio di business intelligence dedicato al controllo e governo della finanza aziendale.
Informati